69° Gran Premio Città di Lugano - 1° marzo 2015 -

LA FICR ESPORTA IN SVIZZERA I SUOI TALENTI PER IL TIMING DEL CICLISMO

Il primo di marzo un’équipe di cronometristi delle Associazioni di Bolzano e Varese varcherà la frontiera di Ponte Chiasso con meta Lugano dove il locale Velo Club ha richiesto, per il secondo anno consecutivo, l’intervento della FICr per il Gran Premio Città di Lugano. Una classicissima del ciclismo elvetico giunta quest’anno alla sua 69ª edizione, fresca di una prestigiosa promozione a gara “Hors-Categorie” conferita dall’Union Cycliste Internazionale (UCI).

L’ASD Cronometristi della Provincia di Bolzano curerà il servizio trasponder e l’elaborazione classifiche dell’ordine d’arrivo, mentre l’ASD Cronometristi di Varese interverrà con un doppio Fotofinish e i tabelloni per la visualizzazione del tempo di gara.

La corsa si svilupperà su 5 giri di un circuito di 34 chilometri tutt’intorno al lago di Lugano, per un totale di 184 Chilometri. Trattasi di un percorso piuttosto vallonato, ricco di saliscendi con un Gran premio della Montagna posto al culmine della salita “Collina d’Oro”.

Hanno confermato la loro presenza squadre che vanno per la maggiore come la Tinkoff-Saxo, la Lampre-Merida, la AGR2 La Mondiale, la Rusvelo e corridori di grosso calibro come Peter Sagan, Ivan Basso, Damiano Cunego e molti altri.

(di Sergio Conte – ASD Cronometristi della Provincia di Bolzano)

Utenti on-line

Attualmente ci sono 0 utenti collegati.